Domanda: Come è morto l’apostolo Pietro? Quando e ‘ morto?

Risposta: La Scrittura tace riguardo alla morte di Pietro. Inoltre non ci dice direttamente il modo preciso di come si è verificato. Solo un versetto biblico suggerisce le possibili circostanze della sua scomparsa.

Si può essere certi, tuttavia, che quando Pietro morì ebbe la fede e la convinzione di farlo come cristiano. Questo non era in grado di fare quando Cristo era vivo (vedi Matteo 26). La maggior parte di ciò che viene affermato riguardo alla fine della sua vita si basa sulla tradizione e sulla speculazione. La convinzione di molti commenti biblici, e cristiani in generale, è che egli è stato messo a morte attraverso essere crocifisso, a testa in giù, a Roma.

“Tra molti altri santi, il beato apostolo Pietro fu condannato a morte e crocifisso, come alcuni scrivono, a Roma . . .”(Libro dei martiri di Foxe).

“I tempi e le modalità del suo martirio sono meno certi. Secondo i primi scrittori, ha sofferto o circa nello stesso periodo con Paolo, e nella persecuzione Neroniana, 67, 68 d.C. Tutti concordano sul fatto che sia stato crocifisso. Origene dice che Pietro si sentiva indegno di essere messo a morte nello stesso modo del suo Maestro . . .”(Smith Bible Dictionary).

Gesù, poco dopo la sua risurrezione, disse all’apostolo che sarebbe morto come martire (Giovanni 21:18 – 19). Ha riconosciuto questa profezia nell’ultima epistola che ha scritto (2Peter 1:14). I versetti di Giovanni suggeriscono, ma non affermano chiaramente, che l’apostolo avrebbe raggiunto la sua fine attraverso la crocifissione. La frase “allunga le mani” non significa necessariamente che la sua morte sia stata per una croce. La frase potrebbe anche significare che avrebbe le braccia tese legate, richiedendo a qualcun altro di vestirlo prima che venga portato a essere giustiziato.

Martirio di San Pietro di Michelangelo
Martirio dell’apostolo
Michelangelo, 1546 – 50

Anche se assumiamo che Pietro fu crocifisso, notiamo che Giovanni 21 non dice nulla riguardo al fatto che si verifichi sottosopra.

Alcuni religiosi e gruppi credono che Pietro abbia incontrato la sua fine a Roma poiché, credono, ha risieduto e predicato lì per un lungo periodo di tempo durante il suo ministero. La Scrittura, tuttavia, offre prove del contrario. Il suo ultimo libro scritto nella Bibbia, scritto tra il 65 e il 66 d.C., non si riferisce a Roma. Poiché la tradizione afferma che probabilmente fu martirizzato intorno al 67 o 68 d.C., qualsiasi tempo trascorso a Roma fu probabilmente piuttosto breve.

Come morì alla fine l’apostolo Pietro? Siamo su un terreno biblico sicuro nell’affermare che perì come martire. La tradizione afferma che perì sotto l’imperatore Nerone o poco prima del 68 d.C. Non è chiaro se fu ucciso attraverso la crocifissione, e solo alcune tradizioni affermano che perì a testa in giù. E ‘ del tutto possibile la sua fine non è accaduto in città, e attraverso i mezzi, la maggior parte delle persone credono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *