Indice

Tutti sanno che impegnarsi regolarmente nell’esercizio fisico fa bene al tuo corpo. In effetti, l’esercizio fisico regolare è stato collegato a una migliore condizione fisica, oltre a una migliore salute mentale. Tuttavia, c’è sempre un potenziale per l’esercizio fisico per diventare un’ossessione, soprattutto tra le persone che hanno determinati disturbi di salute mentale o alimentari. Quando l’esercizio diventa eccessivo, può effettivamente diventare sia fisicamente che mentalmente dannoso. Di seguito sono riportate alcune informazioni sull’esercizio eccessivo, le sue conseguenze e le opzioni di trattamento disponibili.

Che cos’è l’esercizio fisico eccessivo?

Definire “esercizio eccessivo” può essere una sfida. In molti casi, l’esercizio inizia come una buona abitudine, ma lentamente si intensifica in un’ossessione e / o comportamento dannoso. Allo stesso modo, ciò che costituisce un esercizio eccessivo per una persona non può essere considerato eccessivo per qualcun altro. Ad esempio, gli atleti spesso trascorrono più tempo ad allenarsi rispetto ai non atleti, ma il loro esercizio non è considerato ossessivo o eccessivo.

Per la maggior parte delle persone, trenta minuti al giorno di attività fisica moderata sono sufficienti per una salute fisica ottimale. Tuttavia, ciò non significa che esercitare più di trenta minuti al giorno sia pericoloso in ogni situazione. Per determinare se l’esercizio fisico è eccessivo, devono essere considerati diversi fattori:

  • L’individuo trascorre una quantità irragionevole di tempo ad allenarsi ogni giorno?
  • L’individuo esercita anche quando è malato o ferito?
  • L’individuo salta gli eventi sociali per esercitarsi?
  • L’individuo organizza tutta la sua vita intorno all’esercizio?
  • L’individuo mostra segni di ansia e / o irritabilità quando l’esercizio non è possibile?
  • L’individuo aderisce a una routine di esercizio rigorosa e altamente strutturata?

Se la risposta ad alcune o tutte queste domande è “sì”, l’esercizio fisico eccessivo può essere una possibilità. Tuttavia, solo un professionista qualificato può diagnosticare definitivamente questo problema. Se si sospetta che voi o qualcuno che ami potrebbe essere alle prese con un eccessivo esercizio fisico, consultare un professionista del trattamento è altamente raccomandato.

Esercizio eccessivo e altri disturbi

In molti casi, l’esercizio eccessivo è collegato ad altri disturbi. Ad esempio, l’esercizio fisico eccessivo può verificarsi in concomitanza con bulimia nervosa, anoressia nervosa o un altro tipo di disturbo alimentare. Nel caso di anoressia nervosa, l’esercizio eccessivo può funzionare come metodo per mantenere un peso ridotto e/o prevenire l’aumento di peso. Infatti, per alcune persone, l’esercizio fisico eccessivo può essere uno dei primi sintomi di anoressia nervosa. Nel caso della bulimia nervosa, tuttavia, l’esercizio eccessivo può funzionare come metodo di spurgo dopo che l’individuo ha consumato una quantità significativa di cibo in una sessione di abbuffata.

Molte persone che praticano un eccessivo esercizio fisico possono anche lottare con altri problemi correlati, come il disturbo dismorfico del corpo, la depressione o l’ansia. Per trattare efficacemente questi individui, tutti i disturbi sottostanti devono essere affrontati in terapia. Altrimenti, è probabile che l’esercizio eccessivo si ripresenti quando il trattamento è terminato.

Come si sviluppa l’esercizio eccessivo?

Lo sviluppo dell’esercizio fisico eccessivo differisce tipicamente da una persona all’altra e dipenderà dalle caratteristiche uniche di ogni individuo. In molti casi, l’esercizio inizia come un’abitudine positiva che l’individuo si impegna con l’obiettivo di diventare più fisicamente in forma. Tuttavia, col passare del tempo, l’esercizio può trasformarsi in un’ossessione. In alternativa, in alcuni casi, l’esercizio eccessivo diventa una strategia utilizzata per bruciare un numero considerevole di calorie in eccesso, al contrario di migliorare semplicemente la forma fisica e il metabolismo.

Ad esempio, un individuo può iniziare esercitando per 30 minuti ogni giorno, tre volte alla settimana. Possono iniziare ad aumentare lentamente la durata delle sessioni, aggiungendo da 15 a 30 minuti a ciascuna sessione. Nel corso del tempo, l’individuo può anche iniziare ad allenarsi in giorni aggiuntivi. Alla fine, essi possono essere esercitando per diverse ore ogni giorno, a scapito della loro vita sociale, la salute e le relazioni interpersonali. Alcune persone che esercitano eccessivamente possono anche soffrire di gravi complicazioni fisiche e finire in ospedale.

Pericoli di esercizio eccessivo

Continuare a impegnarsi in un esercizio eccessivo può portare a diversi potenziali problemi e complicazioni. Alcuni dei possibili rischi e risultati negativi di esercizio eccessivo includono:

  • Lesioni fisiche-In alcuni casi, le persone che esercitano eccessivamente sviluppano lesioni fisiche. Poiché non sono disposti a riposare mentre la ferita guarisce, possono esacerbare ulteriormente la lesione. Alcune persone che esercitano eccessivamente nonostante le lesioni fisiche possono danneggiare in modo permanente legamenti, ossa, muscoli o tendini.
  • Perdita di peso-L’esercizio fisico eccessivo può portare a un livello irragionevole e pericoloso di perdita di peso, specialmente se associato all’anoressia nervosa o ad un altro disturbo alimentare.
  • Perdita delle mestruazioni-Per le donne, l’esercizio fisico eccessivo può portare a interruzioni del ciclo mestruale e infertilità.
  • Perdita ossea-In alcuni casi, un eccessivo esercizio fisico può causare osteoporosi, portando a ossa fragili e altri problemi.
  • Grave disidratazione-Le persone che esercitano eccessivamente sono a più alto rischio di diventare disidratati rispetto a quelli che non lo fanno. La disidratazione può causare una varietà di complicazioni e può anche essere mortale in alcuni casi estremi.
  • Questioni sociali-Qualcuno che si impegna in un eccessivo esercizio fisico rischia di essere ritirato, spesso saltando incontri sociali ed eventi da esercitare. Ciò può portare a problemi con le relazioni interpersonali e il funzionamento sociale generale.
  • Problemi sul lavoro o a scuola-L’esercizio fisico eccessivo a volte può ostacolare le responsabilità accademiche o professionali.

Alcune persone che si impegnano in esercizio fisico eccessivo con esperienza solo alcune di queste complicazioni, mentre altri possono sperimentare molti. In generale, le complicazioni associate all’esercizio eccessivo tendono a peggiorare nel tempo.

Trattamento per esercizio fisico eccessivo

Per molte persone che praticano esercizio fisico eccessivo, sarà necessario un trattamento professionale per risolvere il problema. Nella maggior parte dei casi, esistono problemi concomitanti che rendono il trattamento più complicato. Per questo motivo, trovare il giusto programma di trattamento professionale è essenziale.

Per trattare efficacemente l’esercizio fisico eccessivo, i programmi di terapia devono in genere essere personalizzati in base alla situazione del paziente. Ad esempio, il trattamento per un paziente che si occupa di esercizio fisico eccessivo oltre alla bulimia nervosa dovrebbe apparire diverso da un programma di trattamento progettato per un paziente che soffre di esercizio fisico eccessivo e anoressia nervosa. Per determinare il miglior corso terapeutico, i centri di trattamento in genere intervistano il paziente per imparare il più possibile sulle loro caratteristiche, sullo sfondo, sui sintomi specifici e sui disturbi concomitanti.

Trattare l’esercizio eccessivo comporta non solo affrontare il problema dell’esercizio stesso, ma anche ciascuno dei fattori sottostanti e dei disturbi concomitanti. I pazienti devono imparare perché il loro esercizio eccessivo è dannoso, come si è sviluppato e perché non deve continuare. I programmi mireranno anche ad aiutare i pazienti a sostituire le loro abitudini di esercizio non sicure con comportamenti appropriati. Inoltre, per i pazienti che hanno complicazioni fisiche legate all’esercizio fisico eccessivo, i programmi di trattamento dovrebbero fornire le cure mediche appropriate. I migliori programmi di trattamento si concentreranno sul miglioramento di tutti gli aspetti della vita del paziente, compresa la salute fisica, la salute mentale e la qualità generale della vita.

Per trattare i disturbi da esercizio eccessivo, è prima necessario far riconoscere all’individuo che esiste un problema. Sfortunatamente, molte persone sono riluttanti a riconoscere l’esistenza di un problema, anche quando si confrontano con amici o familiari. Se avete intenzione di parlare con una persona cara su un problema che coinvolge eccessivo esercizio fisico, è possibile migliorare le vostre probabilità di successo di essere il più dolce e amorevole possibile nell’interazione. Evitare di essere accusatorio o confronto, e consentire la persona amata la possibilità di fare sentire la loro voce troppo. Se l’individuo è resistente all’idea di trattamento in un primo momento, mettere in chiaro che si è disposti ad aiutare ogni volta che sono pronti.

La scelta di un programma di trattamento per l’esercizio fisico eccessivo

Se voi o una persona cara è alle prese con l’esercizio fisico eccessivo, il trattamento professionale è la scelta migliore. Tuttavia, i programmi di trattamento variano considerevolmente l’uno dall’altro. Per questo motivo, è importante valutare tutte le opzioni disponibili nella vostra zona in modo da poter prendere la decisione giusta.

Quando si sceglie tra diversi programmi di trattamento, una delle decisioni principali che dovrai prendere è la scelta tra trattamento residenziale e ambulatoriale. Entrambe queste opzioni hanno diversi vantaggi e svantaggi per i pazienti. Ad esempio, qualcuno iscritto al trattamento in un centro di trattamento della bulimia nervosa residenziale sarà sotto costante supervisione, il che significa che non sarà in grado di impegnarsi segretamente in un esercizio eccessivo.

Tuttavia, il trattamento residenziale tende anche ad essere più costoso e richiede un maggiore impegno di tempo. Se lo stesso individuo si iscrive a un programma in un centro di trattamento della bulimia ambulatoriale, i costi saranno inferiori e il paziente sarà in grado di tornare a casa tra le sessioni di terapia. Tuttavia, la mancanza di supervisione continua può rendere allettante per il paziente esercitare in segreto, il che diminuirà l’efficacia del programma di trattamento.

Altri fattori da considerare quando si confrontano diversi programmi di trattamento per un eccessivo esercizio fisico includono:

  • I servizi specifici disponibili dalla struttura – Ogni struttura offre una diversa gamma di servizi ai pazienti. Chiedere in anticipo questi servizi rende più facile selezionare la struttura giusta per le tue esigenze.
  • La specialità della struttura: l’esercizio eccessivo può verificarsi come parte di molti disturbi diversi. È importante selezionare una struttura che abbia programmi disponibili per trattare i disturbi specifici del paziente.
  • La reputazione della struttura – La reputazione di una struttura di trattamento ti racconta le esperienze dei pazienti passati, così come l’efficacia della struttura. Se possibile, selezionare una struttura che ha la reputazione di fornire un’esperienza positiva per i pazienti, nonché servizi di trattamento efficaci.
  • I tassi di successo della struttura – Uno dei fattori più importanti da considerare quando si confrontano diversi impianti di trattamento è il tasso di successo di ciascun programma. Cerca un programma che abbia un alto tasso di successo e un basso tasso di recidiva.

Esercizio eccessivo Trattamento a Monte Nido

Se tu o una persona cara avete a che fare con un esercizio eccessivo come sintomo di un disturbo alimentare, ottenere un trattamento professionale è essenziale. Se stai cercando un trattamento per disturbi alimentari vicino a te, Monte Nido offre strutture in tutti gli Stati Uniti per servire i pazienti in tutte le regioni. Se siete alla ricerca di trattamento residenziale bulimia nervosa o un centro di trattamento bulimia ambulatoriale, offriamo una gamma di programmi per soddisfare le esigenze di quasi tutti i pazienti.

Monte Nido offre due livelli di cura: trattamento residenziale e trattamento diurno. Usiamo una varietà di approcci terapeutici per aiutare ogni paziente a guarire il loro rapporto con il cibo, eliminare i comportamenti indesiderati e vivere una vita migliore in generale. I nostri programmi di trattamento si concentrano su più di semplici comportamenti alimentari disordinati. Miriamo anche ad aiutare i nostri pazienti a comprendere i modelli di pensiero e le sensazioni che li hanno portati a sviluppare il loro disturbo alimentare in primo luogo in modo che possano affrontare questi problemi e ottenere un recupero completo e duraturo.

Se non trattata, qualsiasi disturbo alimentare ti mette a rischio di gravi complicazioni. Fortunatamente, un trattamento efficace è disponibile da Monte Nido. Vi preghiamo di contattarci oggi per saperne di più sui nostri programmi o per iniziare il processo di iscrizione.

Con 20 anni di esperienza nello sviluppo del business della salute comportamentale, Carrie combina marketing, media, pubbliche relazioni, sensibilizzazione e sviluppo del business di livello mondiale con una profonda comprensione della cura e del trattamento del cliente. I suoi contributi al mondo dello sviluppo del business della salute comportamentale – e in particolare del trattamento dei disturbi alimentari-vanno oltre il semplice marketing; ha sviluppato attivamente leader per le sue organizzazioni e per l’industria in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *