Fino a 30 anni fa, gli investitori potevano acquistare in più di cinque dozzine di società quotate in borsa che portavano il più ambito di tutti i rating Secondo lo standard dell’agenzia di rating& Poor’s, il rating AAA indica che la capacità di un “debitore di rispettare i propri impegni finanziari sull’obbligazione è estremamente forte.”

Nel determinare i rating del credito, agenzie come S & P prendono in considerazione una serie di fattori:

  • La probabilità di pagamento, che include la volontà di un obbligato di rispettare i termini finanziari del suo impegno.
  • La natura e la prestazione dell’obbligazione finanziaria in questione.
  • La protezione offerta dall’obbligazione finanziaria in caso di fallimento o riorganizzazione.

In altre parole, se avete acquistato in un business che aveva un rating AAA nei primi anni 1990, sono stati percepiti per essere l’acquisto in una società che è stato visto come solida roccia.

Banconote da un dollaro piegate in tre lettere A, per rappresentare un rating AAA.'s, to represent a AAA credit rating.

Fonte immagine: Getty Images.

Praticamente nessuna azione, o anche il governo degli Stati Uniti, sopportare il rating AAA più

Tuttavia, i tempi sono cambiati, almeno sul fronte del rating.

Nell’agosto 2011, gli Stati Uniti, che sono il più grande paese al mondo per prodotto interno lordo annuo, hanno perso l’ambito rating AAA. Standard& Poor’s ha finito per far cadere il rating del credito a lungo termine degli Stati Uniti di una tacca ad AA+, con il deficit di bilancio federale in mongolfiera dopo la Grande Recessione il colpevole ultimo del downgrade.

Meno di cinque anni dopo, nel 2016, il gigante del petrolio e del gas integrato ExxonMobil (NYSE:XOM) perderebbe anche il suo rating di credito AAA per la prima volta dal 1949. Con i prezzi del greggio che precipitano da nord di $100 al barile a meno di $30 per un breve periodo in 2016, ha causato i livelli di debito alle stelle di ExxonMobil a sporgere come un pollice dolente.

E ExxonMobil non è solo. Quasi ogni singola azienda che sfoggiava il rating AAA nei primi anni 1990 ha visto che il rating ridotto negli ultimi 30 anni. Ciò include il conglomerato General Electric, i giganti della droga Pfizer e Merck, il colosso delle bevande Coca-Cola e la società di logistica UPS, per citarne alcuni.

In parole povere, poiché i tassi di prestito sono diminuiti costantemente per molti decenni, l’accesso al capitale è diventato più economico. Questo denaro a buon mercato ha attirato un certo numero di società quotate in borsa per aumentare la loro leva finanziaria, con conseguente abbassamento del loro rating del credito.

Un chirurgo che tiene una banconota da un dollaro con una pinza chirurgica.

Fonte immagine: Getty Images.

Gli unici due titoli con un rating di credito più alto che il governo degli Stati Uniti

Ma il rating AAA non è un unicorno totale — almeno non ancora. Ci sono due titoli blue chip che possiedono ancora il rating di credito più alto di S&P, il che significa che sono visti come meno rischi per soddisfare i loro obblighi di debito finanziario rispetto al governo degli Stati Uniti!

Johnson&Johnson

Il primo stock finanziariamente solido come la roccia è il conglomerato sanitario Johnson & Johnson (NYSE:JNJ). Nonostante abbia un debito di circa $30,2 miliardi, Johnson& Johnson sfoggia anche billion 17,9 miliardi in contanti e ha generato $21.4 miliardi nel flusso di cassa operativo solo negli ultimi 12 mesi finali. Secondo le proiezioni di Wall Street, questo flusso di cassa operativo dovrebbe espandersi fino a 28,7 miliardi di dollari entro il 2021.

Ciò che rende J& J un tale successo è il modello di business a tre punte dell’azienda. In sostanza, ciascuno dei suoi tre segmenti porta qualcosa al tavolo che rende J&J migliore. Ad esempio, i prodotti sanitari di consumo sono il segmento di crescita più lenta dell’azienda, ma forniscono un flusso di cassa altamente prevedibile e un sano potere di pricing. I dispositivi medici sono stati un po ‘ un freno negli ultimi anni, ma forniscono l’opportunità di crescita a lungo termine per una popolazione globale che invecchia con un migliore accesso alle cure mediche. Infine, i prodotti farmaceutici forniscono i margini più succosi e generalmente un forte potere di prezzo, ma sono limitati dalla finitezza della protezione brevettuale. Tutti e tre questi segmenti lavorano insieme per rendere Johnson & Johnson l’azienda costante che è oggi.

Quanto è solida la roccia J& J? Ad aprile 2019, ha aumentato il dividendo per il 57 ° anno consecutivo. Probabilmente si può contare su due mani quante società quotate in borsa stanno lavorando su una striscia più lunga. Inoltre, J & J ha riportato 36 anni consecutivi di crescita degli utili operativi rettificati. A meno che Johnson & Johnson sia stato colpito da una causa legale di proporzioni veramente gigantesche, non posso prevedere che perda il suo rating AAA.

Un cloud connesso a più dispositivi wireless nel mezzo di un data center.

Fonte immagine: Getty Images.

Microsoft

L’unico altro titolo che può tout un rating superiore rispetto al governo degli Stati Uniti è Microsoft (NASDAQ:MSFT). C’era stata qualche speculazione che Microsoft potrebbe perdere il suo rating AAA quando ha venduto quasi billion 20 miliardi di dollari di debito nel 2016 per acquisire LinkedIn, ma questa voce non si è mai materializzata nei fatti. Oggi, Microsoft sta portando in giro debt 87,2 miliardi di debito sul suo bilancio, ma ha anche billion 134,2 miliardi in contanti e ha generato billion 54,1 miliardi nel flusso di cassa operativo nel periodo finale di 12 mesi.

Ciò che rende Microsoft così speciale è che sta vincendo sia con il software legacy e servizi cloud di nuova generazione. Una società delle sue dimensioni (market 1.4 trilioni di capitalizzazione di mercato) non dovrebbe aumentare le vendite di 14% anno su anno, ma è esattamente quello che ha fatto durante il secondo trimestre fiscale. I prodotti legacy continuano a funzionare bene, con Office 365 Commercial che ha registrato una crescita costante delle vendite in valuta del 30% rispetto al periodo precedente. Nel frattempo, i servizi cloud di Azure sono cresciuti del 64%, escludendo i movimenti di valuta.

Il fatto è che le entrate cloud ad alto margine stanno diventando un grosso pezzo della torta delle entrate per Microsoft. Allo stesso tempo, i suoi prodotti legacy, che mi aspetterei di vedere una crescita più lenta nel lungo periodo, continuano a dominare come sistema operativo o interfaccia preferito nell’ecosistema consumer o enterprise. A meno che non ci sia una sorta di massiccia interruzione innovativa per i sistemi operativi dei computer o lo spazio cloud, semplicemente non riesco a vedere Microsoft perdere il suo rating AAA.

Dovresti investire now 1.000 in Microsoft Corporation in questo momento?

Prima di considerare Microsoft Corporation, ti consigliamo di sentire questo.

Investire legends e Motley Fool Co-fondatori David e Tom Gardner appena rivelato quello che credono sono i 10 migliori titoli per gli investitori di acquistare in questo momento… e Microsoft Corporation non era uno di loro.

Il servizio di investimento online che hanno gestito per quasi due decenni, Motley Fool Stock Advisor, ha battuto il mercato azionario di oltre 4X.* E in questo momento, pensano che ci siano 10 titoli che sono acquisti migliori.

Vedere i 10 titoli

*Stock Advisor ritorna a partire dal 24 febbraio 2021

Questo articolo rappresenta l’opinione dello scrittore, che potrebbe non essere d’accordo con la posizione di raccomandazione “ufficiale” di un servizio di consulenza Motley Fool premium. Siamo eterogenei! Mettere in discussione una tesi di investimento-anche uno dei nostri-ci aiuta tutti a pensare criticamente di investire e prendere decisioni che ci aiutano a diventare più intelligenti, più felici e più ricchi.

    Trending

  • {{ headline}}

Teresa Kersten, dipendente di LinkedIn, una filiale di Microsoft, è membro del consiglio di amministrazione di Motley Fool. Sean Williams non ha alcuna posizione in nessuna delle azioni menzionate. Il Motley Fool possiede azioni di e raccomanda Microsoft. Il Motley Fool raccomanda Johnson& Johnson e raccomanda le seguenti opzioni: long gennaio 2021 calls 85 chiama Microsoft e short gennaio 2021 calls 115 chiama Microsoft. Il pazzo eterogeneo ha una politica di divulgazione.

{{{descrizione}}}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *