Herpes labiale, noto anche come vesciche febbre, sono un fastidio e disagio per la maggior parte delle persone, ma possono essere trattati facilmente. Tuttavia, le persone con un sistema immunitario debole possono avere problemi. Sebbene le piaghe stesse siano irritazioni minori, i sintomi del virus che le causa possono apparire in qualsiasi altra parte del corpo se il sistema immunitario è debole. Il medico ti avviserà se una condizione medica o un trattamento possono indebolire il tuo sistema immunitario e se le vesciche di febbre sono più di semplici piaghe fastidiose.

Perché l’herpes labiale è grave?

Per la maggior parte delle persone, l’herpes labiale non è un problema serio. Otto su dieci persone hanno herpes simplex virus di tipo 1 (HSV-1), che provoca gruppi di piccole piaghe con liquido su o vicino alle labbra. Per la maggior parte dei portatori del virus, herpes labiale sono l’unico sintomo, e le piaghe di solito diventano croste che vanno via dopo circa una settimana.

Tuttavia, se hai un sistema immunitario depresso, le cose non sono così semplici. Secondo la Mayo Clinic, la risposta di un sistema immunitario depresso potrebbe non controllare il virus nella fase fredda e i sintomi possono diffondersi alla punta delle dita, agli occhi, alla pelle e agli organi come il cervello o il midollo spinale.

Chi è a rischio di herpes labiale?

I portatori di HSV-1 sono a rischio di complicanze da mal di freddo se hanno condizioni mediche o sono sottoposti a trattamenti che indeboliscono il sistema immunitario, secondo la Mayo Clinic. I pazienti che assumono farmaci anti-rigetto dopo un trapianto o che sono sottoposti a chemioterapia per curare il cancro hanno depresso il sistema immunitario, quindi l’herpes labiale può diventare una condizione più grave. Allo stesso modo, le persone in uno stato di immunosoppressione, come le vittime di gravi ustioni e le persone infette da HIV, dovrebbero monitorare attentamente la loro salute se percepiscono la comparsa di herpes labiale. Le persone con eczema sono un’altra categoria di pazienti a rischio.

Mal di freddo trattamenti

I sintomi di un focolaio di mal di freddo di solito si verificano prima delle piaghe stesse, in modo da poter provare a fermare il virus in questa fase iniziale con diversi trattamenti. Se si nota una sensazione di formicolio o bruciore, o se si nota arrossamento o gonfiore intorno alle labbra, chiedere al medico o al dentista di farmaci antivirali, come famciclovir, aciclovir e valaciclovir, che possono prevenire lo sviluppo di herpes labiale.

Una volta che il mal di freddo è apparso, può essere trattato con creme da banco o mettere un impacco freddo sulla zona interessata per guarire più rapidamente. Per alleviare l’irritazione causata da herpes labiale, utilizzare potenti antidolorifici orali per herpes labiale e ulcere della bocca. Non dimenticare di lavarti le mani con sapone e acqua calda prima e dopo aver toccato l’herpes labiale per prevenire infezioni secondarie e ridurre la diffusione del virus.

Quando è grave un mal di freddo?

Senza trattamento, l’herpes labiale dovrebbe andare via entro 10-14 giorni. Se il sistema immunitario è indebolito, è importante contattare il medico se si dispone di herpes labiale. Inoltre, parli con il medico di famiglia se ha avuto herpes labiale per più di due settimane e ha sintomi come febbre, eruzione cutanea, salivazione, difficoltà a deglutire o macchie bianche sulla lingua e sul tetto della bocca.

L’herpes labiale è dannoso? Un semplice mal di freddo non è un problema in sé, ma se il virus che lo ha causato appare altrove nel corpo, potrebbe portare a gravi malattie. Se pensi di avere un sistema immunitario indebolito e senti quella nota sensazione di formicolio che segnala l’insorgenza di herpes labiale, parla con il tuo medico del modo migliore per procedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *