Aggiornato il gennaio 22nd, 2021

Mentre rivestimenti in vinile è tra le due opzioni più popolari di rivestimenti in America, rivestimenti in fibra di cemento continua a crescere in quota di mercato. In un confronto heads-up tra i due, entrambi hanno punti forti e deboli.

fibra di cemento giro raccordo portico

Secondo JamesHardie.com, il fibrocemento vince in una frana sul vinile. Ma prendiamo un approccio più sfumato a questa battaglia in corso.

Top Fattori di confronto

Ci sono diversi fattori da considerare in ciò che rende per rivestimenti di qualità. Alcuni sono ponderati più forti di altre considerazioni, ma sta a te decidere cosa apprezzi di più. Ecco i fattori che sono spesso considerati più importanti.

Fattore prezzo

La linea di fondo, o il costo totale del raccordo installato, è spesso la considerazione principale per la maggior parte dei proprietari di case. Il vinile è ben noto come il raccordo più economico disponibile.

La versione base, hollow-back, costa solo $5.50 a $7.50 per sq.piede. installare. Premium vinile o isolato schiuma-back vinile verrà eseguito 7 7.50 a $12.50 per sq.piede. installare.

Aspettatevi di pagare tra 8 8.50 a $14.50 per sq.piede. per l’installazione di rivestimenti standard in fibrocemento.

Per una tipica casa americana (2.000 mq.ft di raccordo), il costo medio totale può variare da $11.000 a $25.000 per rivestimenti in vinile standard. – Confrontare che per fibrocemento che sulla stessa casa avrà un costo tra fully 17.000 e fully 29.000 completamente installato.

Total Cost Verdict: basato rigorosamente su quale opzione è più economica, vinyl sarebbe un chiaro vincitore.

Durability Factor

Il rivestimento in vinile è costituito per l ‘ 80% da resina PVC (la V sta per vinile) mentre il restante 20% è costituito da componenti che forniscono colore, consistenza, flessibilità e resistenza agli urti.

Rivestimenti in vinile standard si basa sullo spessore del materiale, che vanno da .040 a .046 pollici per uso residenziale.

Vinile Premium è in genere maggiore di .050 di spessore, che offre grande resistenza agli urti, meno incline a cracking in congelamento temps e leggermente migliore isolamento. Foam-back offre un isolamento molto maggiore, ma questo è un altro fattore elencato di seguito.

Le garanzie sono un modo per misurare la durata. Il vinile ha generalmente garanzie di prodotto tra 25 e 40 anni rispetto alle garanzie di fibrocemento che in genere vanno da 30 a 50 anni.

In termini di resistenza agli elementi legati agli agenti atmosferici, il vinile di solito è migliore in caso di vento forte rispetto al fibrocemento. Mentre in condizioni di grandine di dimensioni moderate, il fibrocemento reggerà meglio del vinile.

Entrambi i materiali sono essenzialmente progettati per durare oltre 50 anni, con il sole e l’invecchiamento dei materiali superficiali che sono il fattore più dannoso nel lungo raggio.

Con il marchio di 50 anni, il vinile cotto nei colori svanirà in modo significativo abbastanza da giustificare una nuova installazione, mentre il fibrocemento sarà probabilmente stato ridipinto in quel lasso di tempo, consentendo ai proprietari di case di considerare di tenerlo per un massimo di 100 anni.

Il fibrocemento è, come suggerisce il nome, costituito da cemento, fibre di legno e sabbia. Varia da 5/16th a 5 / 8th pollici di spessore. È molto rigido e abbastanza pesante per scheda.

Durability Verdict: Mentre il vinile è davvero abbastanza resistente, il fibrocemento ottiene il vantaggio complessivo sul fattore di durata.

Fattore di isolamento R-Value

Abbiamo già discusso lo spessore di ciascun materiale. Il rivestimento in vinile standard ha un valore R.6. – Questo batte fibrocemento, che ha un valore R, di .5, al massimo. L’aggiunta di rivestimenti in vinile schiumato lascia il fibrocemento nella polvere in quanto ha un valore minimo di 1,8 R.

Il materiale di Underlayment, anche un pannello di schiuma, non offre molto extra e sarebbe applicabile a entrambi i materiali.

In alternativa, pompare l’isolamento nelle pareti esterne aumenterebbe il valore R, ma ancora una volta ciò si applica a entrambi i materiali.

Valore di isolamento Verdetto: Chiara vittoria qui va a (schiuma-back) rivestimenti in vinile.

Confronto tra vinile e fibrocemento – Fattori secondari

Le seguenti considerazioni vengono abitualmente quando si discute di questi due materiali o della maggior parte delle opzioni di raccordo. Quanto peso questi sono dati è interamente a voi.

ROI — Cost-to-Value Return Factor

Il ritorno sull’investimento è un fattore importante per molti miglioramenti domestici. Quello che si spende per l’installazione sul raccordo può essere recuperato al momento la vostra casa vende, supponendo che il prodotto è ancora in buone condizioni o meglio.

Secondo il rapporto 2020 Remodeling Cost vs. Value, siding replacement, in generale, ha un ROI del 76,4%. Negli ultimi anni, il ROI (cost-to-value return) per rivestimenti in fibrocemento è arrivato a 77% mentre, forse sorprendentemente, rivestimenti in vinile isolati ottiene un 75% cost-to-value return alla rivendita.

Come ROI si riferisce a frenare appello, una considerazione molto importante è opzioni di assetto per raccordo. Ciò include gli involucri della finestra, i modi dell’entrata e le poste d’angolo o le modanature.

Il ritorno costo-valore del 77% presuppone un trim di base che viene essenzialmente aggiornato e sembra nuovo quando installato. Qualità trim però aumenterà il ROI, fino al 95% per qualsiasi sostituzione raccordo.

In ogni caso, con il ROI (cost-to-value return) questa è quasi una spinta tra vinile e fibrocemento, con solo un leggero vantaggio rispetto al fibrocemento.

Quota di mercato

I dati del censimento per le case unifamiliari vendute negli Stati Uniti mostra vinile al 26% quota di mercato di tutti i rivestimenti negli Stati Uniti Che lo mette al #2, appena dietro stucco, che è al 27%.

Il cemento in fibra è il 4°, dietro il mattone, e arriva al 21%. Guardando oltre questi dati, puoi vedere che il vinile è stato il materiale di raccordo #1 per gran parte dell’ultimo decennio.

Questo sembrerebbe indicare una chiara vittoria per i rivestimenti in vinile, fino a quando non si guardano le tendenze. Nel 2005, era il vinile al 31% e il fibrocemento al 9%, che è la prima volta che è stato tracciato su tale rapporto. La tendenza favorisce chiaramente un aumento della popolarità per il fibrocemento e una tendenza al ribasso per il vinile.

Quale quota di mercato generalmente si traduce in quanto è prontamente disponibile trovare prezzi competitivi da parte di appaltatori qualificati. Per entrambi questi materiali, dovrebbe essere facile nella maggior parte delle regioni degli Stati Uniti, ad eccezione della parte occidentale degli Stati Uniti dove lo stucco regna sovrano, trovare appaltatori qualificati.

Chiamiamola una spinta, con un possibile vantaggio sul rivestimento in vinile.

Facilità di installazione

Questo fattore è importante per il fai da te folla. Quando si tratta di installazione in fibrocemento, si consiglia vivamente di andare con esperti, appaltatori professionali. Il materiale è pesante, abbastanza laborioso e richiede fino a due settimane per molte installazioni.

Confronta questo con vinyl, dove ci sono un sacco di guide disponibili online per installare il prodotto da soli. Un equipaggio professionale può facilmente realizzare la maggior parte delle installazioni in meno di una settimana.

Verdetto: Vinyl vince chiaramente su questo fattore.

Colori e opzioni di design

Mentre il design e l’aspetto sono in definitiva soggettivi, le opzioni sono abbastanza ben note. Con il colore, tecnicamente non c’è limite a ciò che entrambi i prodotti possono fornire.

Anche se i produttori producono in serie popolari di colori che sono ben accolti all’interno del mercato. James Hardie non è l’unico produttore di rivestimenti in fibrocemento, ma sono di gran lunga i più popolari.

James Hardie Statement Collection Colors

Lo sapevate? In tutto, ci sono circa 50 opzioni di colore per fibrocemento che sono prontamente disponibili, rispetto a 360 + colori per rivestimenti in vinile.

Colori per rivestimenti in vinile

Entrambi i materiali offrono essenzialmente 4 livelli di prodotto, che vanno dal grado economico a quello architettonico o premium. Grado standard è nel mezzo e ciò che la maggior parte dei proprietari di abitazione scelgono.

Le trame sulle tavole e la larghezza dei giri che fanno una dozzina di variazioni sono circa le stesse per entrambi i prodotti. Inoltre, entrambi contengono linee di prodotti che non rientrano nella categoria delle tavole smussate o dei rivestimenti a giro. Queste alternative includono tavole verticali, piastrelle e tegole.

Gli stili di bordo di taglio sono più o meno gli stessi nella selezione, ma l’aspetto è notevolmente migliore per il fibrocemento. Vinile trim può guardare meraviglioso e ancora una volta aumenterà frenare appello se fatto bene. Ma ha una sfumatura di aspetto plastico, dove il fibrocemento lo supera.

Nel complesso, sul fattore di progettazione, questa è praticamente una spinta tra i due.

Fattore di manutenzione

Il vinile è un prodotto che, una volta installato, ha una manutenzione molto bassa. Non c’è bisogno mai di dipingerlo come i colori sono cotti nel materiale. Una pulizia annuale è lo scenario più probabile in termini di manutenzione continua per la maggior parte dei proprietari di abitazione.

Il cemento in fibra beneficia delle pulizie annuali e il processo è abbastanza simile tra i due materiali, anche se il cemento in fibra può gestire lo spruzzo da un’acqua a pressione un po ‘ meglio.

Mentre il pannello di cemento può avere pannelli finiti in fabbrica che fanno parte dell’installazione iniziale, quei colori svaniranno drammaticamente entro 25-35 anni.

Quindi, il fibrocemento è un prodotto che avrà bisogno di ridipingere come parte della sua manutenzione continua. Inoltre, come parte delle pulizie annuali, viene generalmente suggerito il ri-calafataggio delle cuciture.

I contro associati al vinile sono che non regge al calore intenso. Se una griglia è tenuta troppo vicina alla casa, o se la finestra di un vicino riflette la luce del sole nel modo giusto, il rivestimento in vinile si deformerà.

Mentre questo è raro, si verifica. Considerando che il fibrocemento non ha tali problemi. Tuttavia, il bordo del cemento della fibra ha il contro dei problemi dell’umidità in materiale di underlayment che col passare del tempo può piombo alle edizioni di drenaggio o della muffa.

Se uno dei due materiali necessita di riparazioni, dove le tavole / i pannelli devono essere sostituiti, il vinile è molto più facile da lavorare. – Pannelli pop fuori con relativa facilità e mettere in un altro pannello non è poi così impegnativo per una persona a portata di mano. Con fibrocemento, appaltatori qualificati sarebbero chiamati a gestire eventuali riparazioni.

Verdetto: il fattore di manutenzione favorisce chiaramente rivestimenti in vinile.

Il fattore di godimento

L’Associazione nazionale dell’industria di rimodellamento (NARI) ha pubblicato il loro rapporto di impatto di rimodellamento, che tiene conto di molti fattori su diversi progetti di miglioramento domestico.

Uno di questi fattori era noto come “Joy Score” o il godimento che i proprietari di case hanno ricevuto una volta completato il progetto.

Solo due articoli hanno ricevuto un punteggio perfetto (10) e uno di questi era il nuovo rivestimento in fibrocemento. Confrontalo con l ‘ 8.9 punteggio che rivestimenti in vinile ricevuto, ed è molto chiaro che i proprietari di abitazione amano il loro cemento in fibra di raccordo più di proprietari di abitazione che è andato con rivestimenti in vinile. 😉

Valore complessivo

Per quelli di voi che mantengono il punteggio a casa, in base ai fattori che abbiamo elencato, il vinile vincerebbe in una frana, in quanto il punteggio finale è 6 fattori favoriscono il vinile, 2 favoriscono il fibrocemento e un pareggio su un altro fattore.

Ma il fatto che il fibrocemento vinca sulla durevolezza e sul livello di godimento non può essere negato.

Mentre il vinile è ancora avanti in termini di quota di mercato, è più facile da installare, mantenere e più conveniente, l’aspetto e lo stile del fibrocemento spesso punta la scala a suo favore con molti proprietari di case esigenti che desiderano un look di fascia alta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *