*Posso essere ricompensato se acquisti tramite link affiliati su questo sito. Grazie per aver sostenuto l’Avventuriero creativo*

Il Grande Mercato Coperto o Nagyvásárcsarnok è il più grande e più antico mercato coperto di Budapest. Nonostante le decine e decine di turisti con le loro telecamere fuori, questo posto è uno dei preferiti dalla gente del posto e il posto migliore per venire a prendere prodotti freschi, specialità ungheresi, un pasto veloce o un dolce.

Budapest Mercato

L’edificio è stato costruito nel 1897 da Samu Pecz e finanziato dall’allora sindaco di Budapest, Károly Kamermayer, che ha voluto dare alla sua città una prima classe di mercato come quelle che aveva visitato a Parigi e a Londra.

Una delle caratteristiche più distintive dell’esterno è la facciata neoclassica e il tetto dai colori vivaci. Le tegole sul tetto sono tegole Zsolnay di Pécs, Budapest. Queste piastrelle erano iconiche per la loro brillante iridescenza. È ancora possibile individuare il tetto del mercato da tutto lo skyline di Budapest.

Il mercato si trova vicino al fiume Danubio. Quando è stato aperto, le navi sono state in grado di navigare fino al porto, vicino al mercato, per scaricare il loro bene. L’edificio che un tempo ospitava l’ufficio doganale è oggi sede dell’Università Corvino.

Entrando nel Grande Mercato, prendetevi un momento per studiare le elaborate porte neogotiche che adornano l’ingresso. Lasciate che i vostri occhi si rivolgono verso l’alto e per guardare i diversi disegni creati con le varie tonalità di mattoni rossi. La grande finestra a trittico permette alla luce di fluire attraverso la parte anteriore dell’ingresso e fa brillare tutto!

Info

Il mercato è chiuso la domenica apre alle 6 del mattino in altri giorni e chiude alle 5 del pomeriggio di lunedì, 6 Mar-Ven e 3 del pomeriggio di sabato. Non appena si cammina in noterete subito quanto sia enorme! Ci sono oltre 10.000 metri quadrati di spazio all’interno dell’edificio. Ricordati di portare contanti (fiorini ungheresi) per pagare tutti i tuoi acquisti poiché la maggior parte dei venditori non accetta altro che contanti. Se è necessario utilizzare il bagno, mentre nel mercato c’è un bagno al piano superiore, ma è un bagno a pagamento in modo da avere qualche cambiamento pronto.

La sala è rivestita in acciaio e vetro in modo che agricoltori e artigiani possano vendere i loro prodotti in qualsiasi giorno dell’anno senza preoccuparsi del tempo. L’intricata nervatura in ferro battuto crea un design artistico contro il tetto arancione brillante. Nei primi giorni del mercato, enormi carri che trasportavano merci correvano lungo la navata centrale. Per fare spazio a questi enormi carrelli, il corridoio centrale è molto più ampio del resto e costituisce un comodo percorso pedonale.

L’intera struttura fu distrutta durante la seconda guerra mondiale e il restauro richiese molto tempo. I ritardi erano inevitabili, ma i costanti problemi che incontravano facevano sì che il mercato restaurato non fosse finito fino al 1990. Ma le grandi opere richiedono molto tempo e il risultato è una ricostruzione sorprendente e fedele dell’architettura e degli ornamenti dell’edificio originale.

1 ° Piano

Ci sono tre piani che compongono il marketplace. Il primo piano è il più interessante e contiene la maggior parte del contenuto portato sul mercato ogni giorno. Vedrete prodotti di stagione, carne fresca, dolci, olive, spezie esotiche e, soprattutto, specialità ungheresi.

Paprika

La paprika ungherese è venduta in tutto il mercato. Lo puoi trovare nei pacchetti più belli con ricami intricati o all’interno di barattoli di latta dall’aspetto retrò. La paprika è considerata la spezia nazionale dell’Ungheria, quindi non è solo un souvenir ma un pilastro della cucina ungherese. La paprika ungherese è composta da peperoni che vengono tostati e miscelati in una consistenza fine. Alcuni sono miscele più calde di altri, ma la maggior parte di loro hanno un po ‘ di calore. La paprika ungherese è anche leggermente sul lato dolce e molto rosso scuro. Cerca le parole “edes” o “erdos”. Edes significa dolce e erdos significa caldo. Puoi anche comprare la paprika come pasta in tubi.

Salame ungherese

Un altro alimento base ungherese che si trova appeso in tutto il mercato sono i salumi e le salsicce ungheresi. Il salame ungherese è ricercato in tutto il mondo. Il salume contiene spezie come aglio, peperoni, semi di cumino e, naturalmente, paprika. Queste salsicce curate sono ideali per i picnic, basta ricordarsi di portare o comprare un coltello in modo da poterlo tagliare su formaggio, cracker o pane.

Pasticcini

Un dolce che si trova in tutto il mercato sono Rétes. I Rétes sono un ceppo di pasta simile allo strudel, ripieni di frutta fresca come mela, ciliegia o semi di papavero e conditi con zucchero a velo. Abbiamo provato la varietà di bacche assortite, ed è stato delizioso!

Se siete alla ricerca di qualcosa di un po ‘ più salato provare il Sajtos Pogácsa o focaccine al formaggio. Questi alcuni con formaggio o con condimenti aggiuntivi come funghi e salsiccia per sapore aggiunto.

Funghi

Un altro elemento, preferito dalla gente del posto, sono i funghi freschi e secchi che si trovano all’estremità nord della sala. Questi funghi provengono da tutto il mondo e raramente si può trovare una grande selezione.

marika - gomba bolt

2 ° Piano

Al piano superiore, con vista sul mercato sottostante, ci sono vari ristoranti e bancarelle di souvenir. Molti dei souvenir qui sono cinesi fatti knock off in modo da essere sicuri di controllare le etichette prima di acquistare, ma ci sono alcune gemme in là. Gli oggetti ricamati sono la cosa migliore da cercare in quanto molti di questi sono fatti a mano e un bellissimo ricordo di Budapest.

Le bancarelle di cibo al secondo piano sono senza pretese, economiche e gustose. Molte delle bancarelle servono i residenti da anni, quindi se vuoi mangiare come un locale; questo è il posto dove andare! Potete trovare sanguinaccio, salsicce fritte, cavolo ripieno, lángos (pasta fritta con aglio, panna acida e formaggio) e frittelle dolci. Dare “Kolbice” una prova – un cono di pane integrale pieno di mini salsicce, salsa di formaggio cheddar e crauti freschi.

grande mercato coperto langos

Se avete voglia di un drink, hop nel borozós (bar economici) dove si può avere un bicchiere di vino ungherese poco costoso, birra o il popolare, Unicum (un liquore alle erbe ungherese).

Seminterrato

Il seminterrato è dove troverete gli elementi “puzzolenti”. Pescivendoli, macellai e botti e botti di sottaceti coprono l’intera cantina, e si può certamente sentire l’odore come si scende. I sottaceti ungheresi sono incredibili. Ci sono così tante varietà diverse, non sembrano fermarsi solo a cetrioli e cipolle. Hanno persino perfetto un cavolo sottaceto ripieno di paprika!

In scatola

Se siete su un bilancio, il grande mercato è il posto migliore per ottenere autentico cibo ungherese, veloce ed economico. E ‘ anche un luogo affidabile per raccogliere gli ingredienti per il pic-nic perfetto e la testa fuori al Danubio per guardare le barche crociera su e giù per il fiume come yoy godere i vostri tesori gustosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *