“ Prima di diventare Winona Ryder – la prima attrice Americana dal Natalie Wood di mantenere con successo una carriera, dall’adolescenza all’età adulta, era Winona Laura Horowitz, e simile al Legno, il grand figlia di immigrati russi, che sono fuggiti a coste Americane a Ellis Island. Il suo talento, secondo la sua madre buddista era stato predetto quando aveva solo tre giorni di vita e fotografato nella stessa posizione del Buddha, anche se Winona avrebbe detto che la sua mamma â€probabilmente posizionato me in quel modo.’

Winona Ryder: la Biografia, La da Nigel Goodall
”
Breve
  • Nome e cognome: Winona Laura Horowitz
  • data di Nascita: 29 ottobre 1971
  • luogo di nascita: Winona, Minnesota
  • Padre: Michael Horowitz (autore ed editore)
  • la Madre: Cindy Horowitz (autore)
  • Fratello: Yuri
  • il fratellastro di: Jubal
  • sorellastra: Sunyata
approfondita Biografia
  • 001| 1971-1985: Primi anni di Vita
  • 002| 1985-1990: il Suo esordio
  • 003| 1991-1995: Winona peggiora
  • 004| 1996-2000: Winona produce il suo primo film
  • 005| 2001-2005: Uno iato tempo
  • 006| 2006 al di là: è tornata!

1971-1985: Primi anni di vita

Winona è nata alle 11.00 del mattino CDT, il 29 ottobre 1971 in un fienile nella contea di Olmsted, Minnesota, e prende il nome dalla vicina città di Winona. Le fu dato il suo secondo nome, Laura, a causa dell’amicizia dei suoi genitori con la moglie di Aldous Huxley, Laura Huxley. Lei è il terzo di quattro fratelli (tra cui un fratellastro e una sorellastra dal suo mother’s primo matrimonio). I nostri servizi di consulenza e consulenza sono a vostra disposizione per ogni esigenza e per ogni esigenza.
La famiglia di Ryder’s ha vissuto brevemente in Colombia con i rivoluzionari cileni prima di tornare nel nord della California nel 1974. Più tardi, lei e la sua famiglia si trasferirono a Rainbow, un comune vicino a Elk, in California, dove vivevano con altre sette famiglie su un terreno di 300 acri (1,2 kmÂ2). Poiché la proprietà remota non aveva elettricità o televisori, Ryder ha preso a leggere. Sua madre ha fatto, però, mostrarle alcuni film su uno schermo nel fienile e di conseguenza, ha sviluppato un interesse per la recitazione.
All’età di dieci anni, Ryder e la sua famiglia si trasferirono di nuovo a Petaluma, in California. Durante la sua prima settimana alla scuola media locale è stata vittima di bullismo da un gruppo di teppisti che la scambiavano per un effeminato, ragazzo magro. Di conseguenza, ha finito per essere homeschooled quell’anno. Tuttavia, in questo periodo, ha iniziato a frequentare l’American Conservatory Theatre nella vicina San Francisco, dove ha iniziato a prendere le sue prime lezioni di recitazione. A 13 anni, mentre si esibiva sul palco del Conservatorio, Winona fu avvistata da talent scout che la volevano per un provino per un ruolo in Desert Bloom (1986), interpretato dal leggendario attore Jon Voight. Non ha ottenuto la parte, ma il suo nastro si è fatto strada verso gli artisti della Triade.

1985-1990 – Il suo debutto

Grazie all’agenzia, David Seltzer, scrittore e regista, la notò presto e la scritturò per il suo film del 1986 Lucas nel ruolo di un amico del personaggio principale. Quando è stato chiesto come voleva che il suo nome a comparire nei titoli di coda, ha suggerito “Ryder” come il suo cognome come un album Mitch Ryder che apparteneva a suo padre stava giocando in background.

Come giovane attrice, Ryder ha avuto un successo insolito. La sua bellezza esile e la sua capacità di ritrarre personaggi innocenti ma esperti del mondo le hanno portato alcuni ruoli adolescenziali. Dopo l’accoglienza positiva di Lucas, Ryder è apparso nel Golden Globe-nominato dramma Square Dance (1987) (chiamato “un notevole debutto” dal Los Angeles Times), dove il suo personaggio adolescente crea un ponte tra due mondi diversi — una fattoria tradizionale in mezzo al nulla e una grande città. Il film ha considerato la questione di quanto del nostro comportamento deriva dal nostro background genetico, quanto è influenzato dalla società (cioè, la natura vs. nutrire dibattito), e quali sono le implicazioni etiche.
Il film rivoluzionario di Ryder è probabilmente il film di Tim Burton del 1988 Beetlejuice, in cui interpretava un’adolescente goth di nome Lydia, che soffre di depressione indotta dalla visione estrema del mondo dei consumatori che i suoi genitori rappresentano. La famiglia di Lydia si trasferisce in una casa infestata popolata da fantasmi interpretati da Geena Davis, Alec Baldwin e Michael Keaton e Lydia si ritrova l’unica umana con una forte empatia e simpatia verso i fantasmi e la loro situazione.
Nel 1989, Ryder ha recitato nel film cult Heathers. Il suo personaggio si oppone alla violenza come un modo per risolvere i conflitti ed è infine costretto a scegliere tra la volontà della società e il proprio cuore. Risolve il conflitto scegliendo né l’uno né l’altro e giocando le parti l’una contro l’altra, in modo che possa essere lasciata sola a determinare il corso della sua vita. Nello stesso anno si è esibita in Great Balls of Fire, interpretando la tredicenne sposa di Jerry Lee Lewis.

Reteaming con Burton, nel 1990 Ryder consegnato un ritratto naturalistico di una giovane donna in un primo momento respinto poi in seguito disegnato per il freakish ma gentile “Edward Mani di forbice” al fianco del suo allora fidanzato Johnny Depp . Anche se il regista non l’ha descritta come completamente disaffezionata, ha certamente preso ampi colpi se stesso alla conformità del cookie-cutter dell’esistenza suburbana. È l’unico film, oltre a Mr. Deeds del 2002 e Rotoscoped A Scanner Darkly del 2006, che presenta Ryder con i suoi capelli naturalmente biondi. Si è tinta i capelli di nero fin dall’infanzia.
si ritirò dal suo ruolo di Francis Ford Coppola, Il Padrino, Parte III, dopo la sensazione di esaurimento da recenti ruoli — ha finito due un po ‘ i relativi film Sirene (con Cher – con il quale Ryder vissuto brevemente durante il film’s e produzione, Christina Ricci, Bob Hoskins e Michael Schoeffling) e BENVENUTI a CASA, ROXY CARMICAEL (con Jeff Daniels), entrambi girati nel 1990, sia sottolineando la sfida di venire a patti con se stessi. La ricezione mediatica di Mermaids è stata tiepida, ma Ryder è stata nominata per un Golden Globe e ha vinto un premio come miglior attrice non protagonista dal National Board of Review per il suo ruolo. Come nel caso della sua performance in Welcome Home, Roxy Carmichael, è stata individuata dalla critica come un talento brillante.

Nel frattempo, si è trasferita in una struttura di salute mentale per essere curata per la depressione e l’ansia di cui soffriva a intermittenza da anni. Tuttavia, entro una settimana dal suo ricovero, decise che il suo trattamento non stava aiutando e optò per tornare a casa sua a San Francisco.

1991-1995: Winona diventa seria

Winona è stata poi al prossimo capitolo della sua vita, tra cui ruoli più maturi e film d’epoca. Dopo la sua parte nel film indipendente Night on Earth, che ha interpretato un tassista che sogna di diventare un meccanico, ha avuto la possibilità di lavorare con il regista Francis Ford Copolla. Winona ha firmato con Creative Artists Agency e ha messo le mani sulla sceneggiatura del veicolo Coppola Dracula di Bram Stocker (1992). La sua bellezza pallida e simile a quella della sylph era perfetta per il pezzo d’epoca, e Ryder forniva il nucleo emotivo del film senza essere oscurato dai fantasmagorici effetti speciali del film, dal sontuoso design della produzione e dai co-protagonisti più appariscenti. Winona era tutto cresciuto e la sua carriera era al volo, mentre Billie August’s La Casa degli spiriti (1993) (con un cast all-star tra cui Glenn Close, Meryl Streep, e Jeremy Irons) flop con la critica e il pubblico.

Indossando ancora una volta i corsetti, è apparsa in The Age of Innocence (al fianco di Michelle Pfeiffer e Daniel Day-Lewis), un film tratto da un romanzo di Edith Wharton e diretto dal regista Martin Scorsese, che Ryder considera il miglior regista. Interpreta una giovane donna, catturata in trame all’interno di trame all’interno di trame della società in cui ogni frase pronunciata ha almeno tre significati diversi. I suoi dintorni riflettono i conflitti interpersonali e sociali che infuriano dentro e intorno a lei attraverso molti riferimenti scenici e espressioni multistrato. Il suo ruolo in questo film le valse un Golden Globe come miglior attrice non protagonista e una nomination all’Oscar.
Il suo prossimo ruolo da protagonista è stato in How to Make an American Quilt (1995). In questo film il suo personaggio è stato costretto a scegliere tra la volontà della “quilting bee” e i suoi desideri personali. Questo film è stato seguito da Boys, (1996), un film in cui sé sembra essere contrapposto al mondo intero, con l’amore il suo unico vero amico e guida. Il film ha anche considerato la credibilità di diverse interpretazioni della realtà, un tema che ha poi esplorato in Lost Souls. Ha ricevuto un’altra nomination nel 1994 con Little Women, basato sul romanzo classico con lo stesso nome. Ha dedicato Piccole donne a Polly Klass, una ragazza della sua città natale che è stata rapita e uccisa.
Nello stesso anno ha recitato nel film cult, Reality Bites. Il suo personaggio ha dovuto scegliere tra la voce della ragione e il suo cuore nella forma di due possibili amanti, uno un dirigente generoso, un po ‘educato se troppo serio in una rete simile a MTV (interpretato da Ben Stiller) e uno spirito libero, premuroso, anche se un po’ cinico leader di una band alternativa (interpretato da Ethan Hawke). Il personaggio è contemporaneamente alle prese con la vita in un mondo ossessionato dal materialismo e che respinge coloro che sono interessati a preoccupazioni più eteree o filosofiche. È anche apparsa nell’episodio I Simpson Rivale di Lisa, come una ragazza più intelligente di Lisa di nome Allison Taylor.

1996-2000: Winona produce il suo primo film

Nel 1996, ha recitato nel debutto di Al Pacino come regista, LOOKING FOR RICHARD, e anche in The Crucible con Daniel Day-Lewis (1996), un film sui processi alle streghe di Salem e l’isteria che ha causato la morte di molti senza processi. Il film è stato elogiato dalla critica, ma non ha avuto successo commerciale.
Poco dopo, Ryder accettò un ruolo come robot umanoide nel film Alien del 1997: Resurrection, insieme alla star della serie Alien Sigourney Weaver. Essendo cresciuta nel franchise Alien, ha firmato prima ancora di aver letto una sceneggiatura. Celebrity (1998), co-interpretato da Leonardo DiCaprio, Famke Janssen e Charlize Theron, il suo prossimo film, dispone di un riferimento a una scena dal suo film precedente Night on Earth — di considerare percorsi alternativi nella vita.
Nel 1999, si è esibita e ha servito come produttore esecutivo per Girl, Interrupted, basato sull’autobiografia di Susanna Kaysen. Ryder era profondamente legato al film, considerandolo il suo”figlio del cuore”; ha interpretato il personaggio di Kaysen, che aveva un disturbo borderline di personalità ed era calmo e riservato in contrasto con il ruolo di supporto emanato da Angelina Jolie di un sociopatico pieno di energia sessuale e incline a episodi drammatici. È stata la performance di Jolie a catturare l’attenzione del pubblico e dell’Accademia.

Sebbene Winona sia stata nella scena hollywoodiana dalla metà degli anni’80, ha fatto la sua prima apparizione nel talk show nel dicembre 1999 al The Tonight Show con Jay Leno, per promuovere Girl, Interrotta.
Ha continuato a ritrarre il fragile, bella, giovane, talento e condannato interesse amoroso del personaggio di Richard Gere nel 2000 romanticismo autunno a New York. Nello stesso anno ha giocato una sorella (una monaca) di una società segreta vagamente collegato alla Chiesa Cattolica romana determinato a prevenire Armageddon — Anime perdute, che non ha fatto bene al botteghino. Il personaggio lotta tra il mondo (inclusa la Chiesa) ridendo del soprannaturale, le sue convinzioni basate sull’esperienza personale e l’incertezza tra prove empiriche apparentemente ovvie e i suoi dubbi sulla propria sanità mentale, e una discutibile capacità di ragionare o persino percepire correttamente.
In questo periodo, Winona è stato assegnato una stella sulla famosa Walk of Fame Hollywood’s, sponsorizzato dal suo Dracula costar, Sir Anthony Hopkins.

2001-2005: Un tempo di pausa

Il 12 dicembre 2001, Ryder è stato arrestato per taccheggio di migliaia di dollari di abiti firmati e accessori al grande magazzino Saks Fifth Avenue a Beverly Hills, in California. Il procuratore distrettuale di Los Angeles Stephen Cooley ha istituito una squadra di otto pubblici ministeri e ha colto l’opportunità di perseguire l’attrice in modo aggressivo. Ha presentato quattro accuse penali contro di lei in quello che è stato descritto da The Guardian (UK) come uno show-trial poiché l’accusa ha chiesto che il processo fosse trasmesso in televisione. Ryder ha assunto il noto avvocato difensore Mark Geragos. I negoziati per un patteggiamento sono falliti alla fine dell’estate 2002. Come notato da Joel Mowbray della National Review, l’accusa non era pronta ad offrire all’attrice ciò che è stato dato ad altri 5000 imputati in casi simili, una porta aperta a un motivo di non concorso per accuse di reato.
Durante il processo, è stata anche accusata di usare farmaci senza prescrizioni valide. Secondo un rapporto di prova che può essere trovato sul sito The Smoking Gun, aveva riempito fino a 37 prescrizioni scritte da 20 medici, utilizzando sei diversi alias, in un periodo di tre anni. La difesa ha prodotto le prescrizioni scritte per i farmaci che la polizia ha trovato nella sua borsa, e l’accusa di conseguenza ha lasciato cadere l’accusa. Ryder è stato condannato per furto e vandalismo, ma la giuria l’ha assolta dal terzo reato, furto con scasso. Nel dicembre 2002, è stata condannata a tre anni di libertà vigilata, 480 ore di servizio alla comunità, fines 3.700 in multe, e $6.355 in restituzione a Saks—e il giudice ha ordinato l’attrice a partecipare consulenza psicologica e di droga.
Le accuse sono state infine riviste, e il 18 giugno 2004 i reati sono stati ridotti a reati minori.
Dopo una pausa di due anni, torna sul grande schermo nella commedia di Adam Sandler Mr. Deeds, dove interpreta un cinico reporter per un programma televisivo senza scrupoli, e nel fantasy S1m0ne, in cui interpreta una star glamour che viene sostituita da un’attrice simulata al computer a causa delle macchinazioni clandestine di un regista (interpretato da Al Pacino).
Poi, ha prodotto e narrato il bambino sesso slave trade documentario Il giorno mio Dio è morto (2003) prima di tornare alla finzione in una piccola parte in Asia Argento Il cuore è ingannevole sopra tutte le cose (2004).

Dal 2006 in poi: È tornata!

Nel 2006, dopo un lungo periodo di siccità, Ryder è apparso in A Scanner Darkly di Richard Linklater, un film futuristico basato sul romanzo acclamato dalla critica di Philip K. Dick. Ryder interpretato Donna Hawthorne anche protagonisti sono Keanu Reeves, Robert Downey Jr e Woody Harrelson. Le scene live action sono state trasformate con il software rotoscope e il film è stato interamente animato.

Ryder sarà impegnato nel 2007 con tre film in uscita. Sarà la prima star nella commedia The Darwin Awards, in uscita a febbraio 2007, con Joseph Fiennes su un detective forense (Fiennes) e un investigatore di assicurazioni (Ryder) che indagano su un potenziale vincitore del Darwin Award.

In secondo luogo, Ryder si riunisce con Daniel Waters, che ha scritto Heathers, per la surreale commedia dark Sex and Death 101 (2007). La commedia eccentrica segue le odissee sessuali dell’uomo d’affari di successo Roderick Blank (Simon Baker) che riceve una misteriosa e-mail alla vigilia del suo matrimonio, elencando tutti i suoi partner sessuali passati e futuri. Convinto che il suo matrimonio avrebbe scoraggiare un percorso futuro strabiliante di scapolo, Roderick si propone di trovare tutte le donne elencate e compiere il suo destino di stand di una notte. Le cose prendono una svolta fatale per gentile concessione dell’amante/femme fatale di Ryder Death Nell, una donna che gode di incontri quasi fatali con i suoi partner d’amore insieme all’intento di punire tutti gli uomini che ritiene colpevoli di crimini sessuali contro le donne. Riprese avvolto 6 luglio 2006, ed è impostato per il rilascio a metà primavera 2007.

Nel luglio 2006, Entertainment Weekly ha riferito che Ryder e lo scrittore / regista Daniel Waters stanno lavorando anche su idee per un sequel di Heathers. ” Faremo un sequel di Heathers next”, ha detto Ryder. “C’è Heathers nel mondo reale! Dobbiamo andare avanti!” In una recente intervista per Entertainment Weekly Ryder è stato citato come dicendo:

“ non so quanto il film è ufficiale; è un modi di distanza. Ma si svolge a Washington e Christian Slater ha accettato di tornare e fare un aspetto di tipo Obi-Wan. E ‘ molto divertente.il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione e per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Ryder apparirà presto nella nuova commedia di David Wain The Ten, insieme a Jessica Alba, Paul Rudd, Justin Theroux, Famke Janssen, Oliver Platt e Adam Brody. Il film è incentrato su 10 storie, ognuna ispirata a uno dei Dieci Comandamenti. Le riprese sono terminate il 7 settembre 2006. Il film ha debuttato al Sundance Film Festival 2007 il 19 gennaio ed è stato ripreso da ThinkFilm. La data di uscita è fissata per il 3 agosto 2007.

Secondo Production Weekly Winona giocherà il protagonista femminile opposto Wes Bentley e Ray Romano in Geoffrey Haley’s insolito romantico dramadey “The Last Word” Haley dirigerà il proprio script su uno scrittore solitario interpretato da Bentley, che si guadagna da vivere componendo altre people’s note di suicidio. La sua vita viene capovolta dopo che si imbarca in una storia d ” amore tumultuosa con Ryder, la sorella di un cliente recentemente scomparso. Le riprese è impostato iniziare a fine mese a Los Angeles.

Ryder è stata legata sentimentalmente all’attore Johnny Depp, con cui è stata fidanzata per tre anni. Depp tatuato â € œWinona Forever” sul braccio (da allora è stato parzialmente rimosso in modo che ora legge, “Wino Forever”). Dopo la sua rottura pesantemente pubblicizzato con Depp, ha datato David Pirner, il cantante per il gruppo rock Soul Asylum, da 1993 a 1996. Ha iniziato incontri attore Matt Damon nel 1998 dopo che i due si sono incontrati in un Nuovo Year’s Eve party. Ryder e Damon si sciolsero nella primavera del 2000.

Il futuro di Winona è l’ipotesi di chiunque. Una cosa è chiara: Winona probabilmente preferirebbe rimanere fuori dai titoli dei giornali. “Sento che c’è una tendenza alla sovraesposizione”, ha detto. “So che ci sono alcuni attori che non voglio vedere per un po’, e non voglio diventare uno di loro io stesso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *